Meglio il biologico, lo dice la scienza!

Medicina Naturale | Lifestyle | Alimentazione


A.Vogel Italia
@AVogel_Italia
+39 335 638 8055


26 marzo 2018

Il test

Una famiglia di cinque persone ha scoperto, dopo aver partecipato a un esperimento gestito dalla catena svedese di alimentari e dallo svedese Environmental Research Institute, che i vantaggi del biologico sono davvero tantissimi e non trascurabili.

La famiglia Palmberg è diventata famosa in tutta la Svezia.

Perché si è sottoposta ad un test particolare: per una settimana ha mangiato in modo convenzionale e per due settimane ha mangiato solo biologico, utilizzando anche saponi e articoli per l'igiene personali completamente naturali.

Dopo la prima settimana, all'analisi delle urine si sono riscontrate alte concentrazioni di pesticidi, insetticidi, antiparassitari.

Dopo due settimane di nutrizione biologica, queste concentrazioni erano quasi scomparse.

Oltretutto è dimostrato che i prodotti biologici hanno concentrazioni di nutrienti ed antiossidanti nettamente superiori rispetto ai prodotti tradizionali (dal 16 fino al 69%!).

Anette Palmberg, madre di tre figli, ha ammesso che la scelta di mangiare convenzionale dipendeva da fattori economici, ma i risultati delle analisi l'hanno fatta riflettere e valutare l'opportunità di passare al biologico.

È stato dimostrato che la minor presenza di cadmio nel corpo umano, a seguito di alimentazione biologica, riduce in maniera significativa il rischio di malattie cardiovascolari e di cancro.

La conclusione porta a dire che non è detto che gli alimenti coltivati in maniera convenzionale portino ad ammalarsi, ma che le colture biologiche sembrano essere molto più sane.