Sono in menopausa?

Menopausa


A.Vogel Italia
@AVogel_Italia
+39 335 638 8055


25 novembre 2019

E' menopausa? Alcune domande da considerare

  • Quanti anni hai? L'età media per entrare in menopausa è di 52 anni, ma molte donne iniziano ad avvertire alcuni sintomi, come anomalie nel ciclo mestruale già prima, verso i 48/49 anni. Altre invece non notano nulla fino a dopo i 50. Questo perché il periodo in cui si entra in menopausa varia da donna a donna.
  • Il tuo ciclo è cambiato? All'inizio della menopausa alcune donne notano che le loro mestruazioni sono più frequenti ed abbondanti rispetto al passato. Altre invece vedranno il contrario: cicli meno frequenti e più leggeri. Una cosa è certa: il ciclo diventa irregolare, senza però avere uno schema ben definito. Le modifiche al ciclo intorno ai 50 anni sono probabilmente legate alla menopausa, se invece questi cambiamenti insorgono prima potrebbero esserci altri motivi, come ad esempio uno squilibrio della tiroide, carenze nutrizionali o stress.
  • Quanto sei stressata? Lo stress è un fattore chiave per scombussolare l'equilibrio ormonale. Non solo può causare sintomi simili a quelli della menopausa precoce, ma quando la menopausa arriva davvero le donne stressate avranno una transizione più difficile rispetto alle loro amiche più tranquille. Questo perché le ghiandole surrenali, che producono adrenalina in risposta a sforzi fisici o emotivi, sono anche responsabili della produzione di ormoni per sostenere la caduta dei livelli di estrogeni e progesterone. Se le ghiandole surrenali sono impegnate per far fronte allo stress, non avranno più le risorse necessarie per creare questi ormoni di riserva, rendendo il processo verso la menopausa più difficile.
  • Hai vampate di calore e/o sudorazioni notturne? Questi sono tra i più comuni sintomi della menopausa, e la loro comparsa tra i 48 ed i 52 anni potrebbe preannunciarne l'inizio, specialmente se accompagnati da cambiamenti del ciclo mestruale. Tuttavia potrebbero esserci altre spiegazioni: squilibrio della tiroide, intolleranze alimentari, stress cronico, disidratazione, effetti collaterali da farmaci. Questi sono soltanto alcuni esempi, per cui è sempre bene consultare il proprio medico per valutare possibili altri motivi.
  • Hai altri sintomi tipici? Se le vampate e le anomalie del ciclo mestruale sono accompagnate da altri sintomi, allora è probabile che ci si stia avvicinando alla menopausa. In questo caso potremo notare anche: dolori articolari, scarsa libido,  diradamento dei capelli, pelle secca, secchezza vaginale, disturbi nel sonno, stanchezza, fragilità emotiva, vuoti di memoria. Ancora una volta molti potrebbero essere i motivi per tutti questi sintomi (principalmente per gli squilibri della tiroide e lo stress cronico), quindi non diamo per scontato che siano dovuti all'avvicinarsi della menopausa.

I sintomi della menopausa

Abbiamo visto che mediamente l'età in cui si entra in menopausa è intorno ai 52 anni. Attenzione però a non sottovalutare i sintomi dando per scontato che siano dovuti al suo avvicinamento senza aver consultato il medico, perché potrebbero essere indice di qualcos'altro.

  • Le vampate di calore potrebbero essere dovute a intolleranze alimentari, stress o squilibrio della tiroide.
  • Le variazioni del ciclo mestruale potrebbero essere causate da stress, squilibrio della tiroide, o carenze alimentare come l'anemia (mancanza di ferro).
  • L'ansia eccessiva potrebbe essere dovuta ad uno stile di vita stressante, all'assunzione di troppa caffeina o alla mancanza di sonno.
  • La mancanza di libido potrebbe insorgere a causa di stress o privazione del sonno (o per la mancanza di un partner attraente!).
  • I cambiamenti di pelle e capelli possono essere dovuti ad una cattiva alimentazione.
  • L'affaticamento può essere causato da mancanza di sonno.
  • dolori articolari potrebbero essere dovuti ad uno stile di vita troppo attivo od all'usura.

Quindi non abbiate fretta per un'auto-diagnosi di menopausa incipiente! Consultate il medico che vi aiuterà a valutare tutti i fattori.

Donnaforce® un alleato per combattere i fastidiosi effetti della menopausa

Domande & Risposte comuni

Oltre a vampate, sudorazioni notturne, scarsa concentrazione ecc., mio marito dice che ho un odore strano. E' normale?

Questo è abbastanza comune quando i livelli ormonali diminuiscono. Bassi livelli ormonali ...
Read more >

Ho 50 anni e sono in menopausa da uno. Non ho mai avuto particolari sintomi, l'unico segnale evidente è stato un leggero aumento di peso. concentrato in particolare sull'addome. Sono un po' pigra ma cerco di seguire un'alimentazione sana e bilanciata, senza eccessi. Come posso fare per perdere i chili di troppo?

In menopausa è facile che si alteri la tolleranza ai carboidrati. Questo vuol dire che la glicemia ...
Read more >

Da quando sono in menopausa non ho più voglia di avere rapporti. Perché?

Il calo del desiderio è qualcosa di molto comune tra le donne in menopausa ed è strettamente ...
Read more >

Dalla menopausa la mia vescica non mi dà pace. Riuscirò a tornare ad una vita normale, senza episodi di incontinenza?

I cambiamenti ormonali legati alla menopausa, insieme a uno stile di vita sedentario, possono ...
Read more >